Blog Professional USB

Condividi con chi ami i tuoi momenti speciali

Condividi con chi ami i tuoi momenti speciali
il 21 maggio 2016

Condividi i ricordi di momenti che diventano unici e originali, come te.

Condividi i momenti della tua vita, scanditi da successi, sussulti, sorprese, ma fatti anche dalla quotidianità. Istanti che parlano di te, dei tuoi cari, dei tuoi amici, dei tuoi colleghi.

ProfessionalUsb® è originale, come te! E non perde occasione per farti compagnia con le sue chiavette Usb simpatiche e divertenti.

Un tocco di colore tra le tue mani, un sorriso da regalare alle persone che ti sono vicine nella vita.

Per tutte le persone che fanno parte della nostra vita, che amiamo e che rendono uniche le nostre giornate, quelle alle quali non puoi rinunciare.

Ricordi quelle notizie a certe cene con l’emozione che spezza la voce mentre dici ai tuoi: ”Mi laureo!”…Quel giorno in cui cerchi il modo originale per dire al tuo mondo che “Ti sposi!”

Esperienze indimenticabili, che ti invitiamo a condividere con noi #EVENTUSB! Le istantanee migliori, i momenti unici e indelebili della tua vita. Quelli che sembrano i punti di arrivo  invece sono solo i punti di partenza che la vita ti offre.

E che dire di quel paio di scarpe tanto desiderato, che finalmente trova spazio nella cabina armadio? Quella torta preparata con amore, che dopo mille tentativi, finalmente è riuscita come volevi …

La passione che rende vivi, la passione che muove dentro la scintilla. Ti ricorda che tu sei speciale, così come sei. Condividi con noi #PASSIONUSB gli istanti preziosi che restano fermi in uno scatto. Quegli istanti che sono capaci di trasmettere agli altri, ciò che tu hai vissuto.

Quel giorno in ufficio che non finisce mai? Quel momento di confronto con un collega, che finisce davanti ad una soluzione approvata e una tazza di caffè!  Condividi #PROFUSB insieme a noi i momenti in ufficio, quei piccoli-grandi passi che ti porteranno al lavoro dei tuoi sogni. I momenti della tua carriera per ricordarti che non è stato semplice, ma che tu lo hai reso possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *